Gossip News

Tale padre tale figlio? Non sempre?

Sei in: Home Page >> Curiosita >> Tale padre tale figlio? Non sempre?

Perché papà e mamme bellissimi possono avere figli poco attraenti? Perché, se è vera la teoria evolutiva per cui vengono privilegiati gli individui migliori, dopo milioni di anni di evoluzione, il mondo continua a essere ricco di esemplari imperfetti?

Tale padre tale figlio? Non sempre?

Queste sono alcune delle domanda che stanno alla base dell?analisi genetica compiuta da Adam Chippindale, scienziato canadese, e Alison Pischedda, biologa evoluzionista dell?Università della California. I due hanno effettuato uno studio sulla trasmissione dei caratteri estetici che determinano il successo sessuale di un individuo. Sono partiti dall?esame di una popolazione di moscerini della frutta, che hanno due cromosomi sessuali X nelle femmine e un X e un Y nei maschi, proprio come nel caso dei mammiferi. In queste specie solitamente i generi sessuali hanno due ruoli ben distinti e i caratteri che determinano il successo di un individuo di sesso maschile sono differenti da quelli analoghi nelle femmine.
LE CARATTERISTICHE SEXY - In particolare i biologi hanno isolato, nella popolazione di mosca della frutta, tre genotipi (presenti in entrambi i sessi) che corrispondessero a qualità eccellenti per il successo riproduttivo (in un umano potrebbe trattarsi, per esempio, di occhi azzurri, capelli biondi e alta statura). Incrociando in ogni modo possibile gli individui cavia, hanno constatato che le madri migliori generavano figlie altrettanto egregie; le stesse madri d?altro canto avevano una progenie maschile mediocre. I padri invece, anch?essi selezionati in modo da rispecchiare tutti i canoni di appetibilità, non influenzavano in nessun modo l?aspetto dei figli maschi con il loro patrimonio genetico e producevano figlie femmine molto meno appetibili del papà. I risultati dimostrano che le caratteristiche genetiche determinanti il successo estetico nell?accoppiamento sono situate nel cromosoma X, che i maschi possono ereditare solo dalle madri. Si tratta evidentemente di un meccanismo naturale per prevenire l?azzeramento dell?evoluzione e l?impoverimento del patrimonio genetico che deriverebbe dall?estinzione di tutti i genotipi imperfetti.
I MASCHI PIÙ BELLI DELLE FEMMINE - Inoltre va considerato che per le specie in cui i cromosomi sessuali sono differenti dai nostri ? per esempio farfalle e uccelli ? i meccanismi di selezione sono ancora differenti: nel caso in cui i maschi abbiano due cromosomi uguali ZZ e le femmine due diversi ZY, è il padre a cedere ai figli maschi i caratteri «sexy», mentre la madre non ha alcuna influenza sulle femmine, cedendo loro il cromosoma «vuoto».
L?INFLUENZA NEGATIVA DI MAMMA E PAPÀ - Questi esperimenti sono particolarmente importanti perchè per la prima volta hanno dimostrato l?influenza negativa di mamme e papà attraenti sull?appetibilità sessuale dei figli del sesso opposto al loro. Prima di poter estendere tale ragionamento anche alla nostra specie però, saranno necessari ulteriori campionamenti e la valutazione di quanto questo paradosso evolutivo possa essere diffuso nel regno animale.


Ascolta questo testo
fonte:corriere.it
GOSSIP News - Contatti contatti | Site disclaimer |